24 Agosto 2020

Virtus, un altro arrivo per le giovanili: il 2006 Alessandro Nisi



Le giovanili Virtus si arricchiscono di un altro pezzo pregiato. Alessandro Nisi, guardia classe 2006 di 188 cm, arriva in rossoblu e farà parte della formazione under 15 Eccellenza.
Marchigiano, Nisi arriva dallo Sprjtz Basket di Camerata Picena e Polverigi Basket, dove ha trascorso l’ultima stagione. Il neo rossoblu ha fatto anche parte delle selezioni regionali delle Marche e a Febbraio ha partecipato alle attività di avviamento tecnico federale maschile della Nazionale Italiana a Battipaglia (insieme al neo compagno di squadra Fei proveniente da Grosseto).
Guardia dotata di ottimo 1 contro 1 e capacità di lettura del gioco, Nisi giunge in rossoblu per proseguire il proprio percorso di crescita finora sviluppato sotto le cure degli allenatori marchigiani Roberta Regis, Luca Paolasini e Riccardo Baldini.

«L’augurio e la speranza nostra e dei suoi allenatori è che possa esaudire il sogno di diventare un giocatore di basket e, se così non fosse, speriamo che la pallacanestro possa ancora aiutarlo a crescere come persona – dichiarano ad una voce il presidente Sprjtz Basket, Emiliano Fiorini, e quello Polverigi, Mauro Galassi – Per questo sposiamo il progetto Virtus Siena dato il valore umano delle persone che lo compongono. In bocca al lupo Ale e Virtus Siena!».

«Sono orgoglioso e particolarmente contento – dichiara il responsabile delle giovanili Enrico Trisciani – che anche dall’esterno sia percepito lo spirito ed il lavoro di squadra delle persone che compongono la famiglia Virtus. Il nostro sforzo per tutti i ragazzi è quello di metterli nelle condizioni ottimali per esprimersi al meglio. Per vedere Alessandro si è messo in strada il nostro responsabile tecnico Maurizio Lasi accompagnato da Maurizio Tozzi nella sua nuova veste di Responsabile Scouting. Di tutto il resto e degli aspetti scolastici si occuperà la struttura societaria e più di tutti il nuovo responsabile della Foresteria, Stefano Simeoli, che in quelle stanze ha mosso i primi passi della sua carriera cestistica e che ben conosce le necessità dei ragazzi in quella situazione. In campo Alessandro troverà una squadra agguerrita e già competitiva (in cui militano 4 futuri compagni di classe al Liceo Galilei) che si muoverà sotto gli occhi attenti e la guida di Andrea Spinello. Alessandro capirà presto che dal minibasket alla prima squadra tutto in Virtus è unito da un filo rossoblu».

Alessandro Nisi