9 Aprile 2021

L’Acea ospite di Legnaia per l’ultima partita della prima fase



Reduce dalla prima sconfitta stagionale, anche se indolore, nel turno infrasettimanale contro Arezzo, la Virtus è già pronta a tornare in campo per l’ultimo impegno della prima fase. Domani, sabato 10 Aprile alle 18.30, i rossoblu scenderanno in campo al PalaFilarete di Firenze contro la Cantini Lorano Olimpia Legnaia. Si tratta di una sfida importante per l’Acea: Legnaia è infatti la squadra che con tutta probabilità accederà insieme ai rossoblu al secondo turno, nel quale le squadre si porteranno dietro i risultati acquisiti contro le concorrenti. All’andata la Virtus trionfò per 60-56; una vittoria sarebbe importante per permettere ai ragazzi di coach Spinello di presentarsi alla seconda fase già con 4 punti in classifica.

«L’ultima partita non è andata bene, soprattutto perché è stata approcciata male, forse è passato il messaggio di una partita che valeva meno – dichiara coach Andrea Spinello – Negli ultimi due quarti siamo andati molto meglio, ho ruotato tutti i giocatori, con i giovani che hanno avuto un buon impatto lottando fino all’ultimo secondo per provare a vincere, e questo potrà servire tanto nel prossimo futuro».

«Sappiamo che quella di domani è una partita importante che potrebbe valere due punti anche per la seconda fase – prosegue Spinello – va affrontata allo stesso modo della partita di andata. Sappiamo che sono una delle migliori difese del campionato, ma anche in attacco hanno degli elementi che possono fare la differenza. Noi cercheremo di prepararci al meglio, come abbiamo fatto all’andata. Andremo a Legnaia per cercare di vincere e presentarci alla seconda fase con quattro punti».

La sfida contro Legnaia sarà l’ultima partita della prima fase per la Virtus: nell’ultimo turno infatti i rossoblu osserveranno il turno di riposo.