17 Agosto 2021

La Virtus chiude il roster con Gabrio Costantini e Saverio Pacciani



La Virtus chiude il roster con l’aggiunta in prima squadra dei giovani Gabrio Costantini (2004) e Saverio Pacciani (2005), che in questa stagione saranno aggregati alla C Gold di pari passo con la continuazione del percorso nel settore giovanile rossoblu.
Costantini è un’ala di 194cm; già lo scorso anno era aggregato alla prima squadra e in questa stagione avrà l’occasione di misurarsi ancora con un livello di C Gold per proseguire il percorso di crescita.
Pacciani è invece un playmaker di 180cm alla sua prima esperienza con un gruppo senior, dal quale potrà sicuramente imparare molto.

«Sono onorato di poter far nuovamente parte del roster virtussino – dichiara Costantini – Ringrazio il presidente, lo staff tecnico e la società per avermi dato fiducia e spero di ripagarla dando tutto me stesso in campo. Sono entusiasta di poter rigiocare con i miei compagni di squadra, dai quali posso solo che imparare».

«Mi sento pronto e molto carico per affrontare questo capitolo con la maglia della Virtus – dice Pacciani – Gli anni passati qui sono stati i più importanti per la mia crescita personale, e questo lo devo sopratutto al mio Coach Maurizio Lasi che è stato per me un gande punto di riferimento. Ringrazio infinitamente tutta la società (e in particolare Gabriele Voltolini e Andrea Spinello) per questo importante atto di fiducia nei miei confronti. È per me un opportunità incredibile, ho voglia di lavorare, ed essendo un Under so di dover dare il 100% ogni giorno. Anche se questa è la mia prima esperienza tra i senior mi metterò in gioco per aiutare la squadra e imparare dai miei compagni».

«Gabrio e Saverio completano il nostro roster – commenta il ds Gabriele Voltolini – ma non saranno solamente giocatori di completamente bensì elementi che potranno giocarsi a pieno le proprie chances. Il primo ha iniziato il percorso con la prima squadra lo scorso anno, è un ragazzo sul quale abbiamo investito; per lui questo sarà un anno importante e noi ci puntiamo moltissimo. Lo stesso vale per Saverio, che lo scorso anno è stato, nel settore giovanile. una delle note più liete della stagione a livello di miglioramento grazie al grande lavoro del nostro responsabile Maurizio Lasi. Anche lui avrà la possibilità di misurarsi già con un gruppo senior in un contesto molto competitivo. Entrambi inizieranno la preparazione con la formazione di A2 della San Giobbe Chiusi, una grande opportunità di accrescimento. Rappresentano la nostra linea di continuità tra il settore giovanile e la prima squadra, ci saranno poi altri che andranno ad aggregarsi per gli allenamenti della C Gold come Cannoni e Calvellini, inseriti nel progetto Maginot per giocare e essere protagonisti sin da subito. Crediamo di poter contare su un parco giovani molto interessante, sappiamo che loro saranno il futuro della nostra società e quindi puntiamo molto su Gabrio, su Saverio e su tutti i ragazzi che come loro ci daranno degli input per poterli inserire in un contesto di prima squadra».