23 Aprile 2022

La Virtus batte Montevarchi e vola ai Playoff!



ACEA VIRTUS SIENA – WEBKORNER FIDES MONTEVARCHI 90-65 (25-15; 56-28; 70-46)

VIRTUS: Bartoletti 3, Cannoni 8, Avdiu 4, Bianchi 12, Calvellini 8, Olleia 8, Lenardon 6, Imbrò 11, Nepi 10, Drigo 4, Zambonin 12, Costantini 4. All. Spinello

MONTEVARCHI: Cacciatori 19, Facciolà 13, Hasanaj 8, Caponi, Malatesta A., Mica 6, Dainelli 4, Giuliana 2, Sereni 5, Malatesta G., Bonciani. All. Paludi

La Virtus completa l’impresa e raggiunge i Playoff. La vittoria in tranquillità contro Montevarchi, unita alla sconfitta di Valdisieve a Castelfiorentino, spalanca le porte dei Playoff ai rossoblu, che raggiungono un obiettivo importante in una stagione difficile e piena di complicazioni.

Ottimo avvio dell’Acea che, dopo aver subito una prima folata di Montevarchi, prende subito il vantaggio. I rossoblu giocano un basket veloce e dinamico, allungando nel punteggio grazie ai canestri di Nepi e all’energia di Costantini, chiudendo la prima frazione con 10 punti di vantaggio, 25-15.
L’intensità della Virtus si mantiene anche nel secondo periodo. Coach Spinello allunga le rotazioni già nel primo tempo, e tutti i rossoblu che scendono in campo portano il proprio contributo. In difesa l’Acea è aggressiva su tutti i palloni, mentre sul fronte offensivo è guidata da un Imbrò dalla mano caldissima, ben coadiuvato da Calvellini e Bianchi, che firmano l’allungo che porta la Virtus a chiudere la seconda frazione sul 56-28.
Il ritmo, altissimo nel primo tempo, si abbassa un po’ nella seconda metà di gara. Montevarchi non molla e torna a mordere in difesa trovando anche soluzioni interessanti in attacco. Nel terzo quarto l’Acea mantiene il vantaggio, senza permettere alla Fides di avvicinarsi sotto i 20 punti di margine. Nell’ultimo quarto i rossoblù controllano in tranquillità il match, mandando tutti i giocatori a segno dal campo e allungando nel punteggio fino al 90-65 finale.

Una vittoria all’ultima giornata che regala alla Virtus i Playoff dove affronterà la capolista Herons Montecatini. Un risultato che sembrava impossibile fino a qualche settimana fa ma che i rossoblu sono riusciti a raggiungere grazie alla caparbietà e alla voglia di superarsi messa in campo.