8 Febbraio 2020

La Virtus a Castelfiorentino per una sfida di alta classifica



Dopo la netta vittoria casalinga contro Altopascio, la Virtus si prepara ad una trasferta molto impegnativa. Domenica alle 18 i rossoblu scenderanno in campo al Palasport Nedo Betti di Castelfiorentino per la sfida di alta classifica contro la Solettificio Manetti Abc Castelfiorentino.

L’Abc, una delle migliori formazioni dell’intera C Gold, costruita certamente per il salto di categoria, occupa attualmente la seconda posizione in classifica a pari punti con la San Giobbe Chiusi, con due soli punti di ritardo rispetto all’Acea prima in classifica.

Una sfida molto delicata quindi per entrambe le squadre, che si giocano due punti importanti per la vetta della classifica. All’andata al PalaPerucatti fu la Virtus a trionfare per 82-76, grazie ad un ottimo ultimo quarto, nel quale i rossoblu costruirono la rimonta completata dalla precisione dalla lunetta nel finale.


Ecco le parole del vice coach della Virtus Andrea Spinello in vista della prossima partita:

Partiamo dalla vittoria casalinga contro Altopascio. Che partita è stata?


«La partita è andata subito nella direzione giusta, la squadra è entrata in campo con il giusto atteggiamento, mettendo in campo le cose che avevamo preparato in allenamento. Con il vantaggio preso nel primo tempo la partita poi è filata abbastanza liscia ».

Ora una sfida certamente più impegnativa contro Castelfiorentino

«Sarà una partita molto impegnativa, Castelfiorentino è sicuramente una delle migliori squadre del campionato. Ci sarà da tenere d’occhio i tre ex Virtus Delli Carri, Terrosi e Pucci, che sono in grado di fare la differenza, e con loro anche i vari Belli, Daly, Zani e Cantini. Nonostante le assenze di Delli Carri e Verdiani ha vinto domenica a Livorno contro la Pielle, uno dei campi più duri della categoria. Arriveranno sicuramente agguerriti alla partita, anche perché sono a due punti da noi; dovremo farci trovare pronti».

Una sfida importante per la classifica, in trasferta sul campo di una delle migliori squadre della C Gold. Cosa servirà per provare a portare a casa i due punti?

«In settimana la squadra si è allenata bene,sicuramente servirà la stessa concentrazione messa in campo nella partita di andata, facendo attenzione a limitarli nei loro punti forti e cercare di fare la nostra partita, considerando che andremo a giocare in uno dei campi più difficili della C Gold».

Federico Casoni in azione contro la Abc Castelfiorentino