• guglielmo.png
  • presentazione1.png
  • presentazione2.png
  • presentazione3.png
  • promozione1.png
  • promozione2.png
  • promozione3.png
  • promozione4.png
  • promozione5.png
  • striscione.png
  • tifosi.png

Sponsor

 LNPCOMPOSITCitroen

logonuovomediceipage001

MACRON 

mps logo

SartiniAutonoleggi

 

bruschi

 

portasiena16.17

 ESTRAalta

Logosimply

GruppoArkellbozzetto-page-001

  logodefpayoff

 logoexecutive

    marchioacolorideytron

 Logocasabianca

 

Bannersitowallstreet

ilproduttore 

 BannerZurich

decathlon

 Logogmggomme

Autocarrozzeria Bartalini Cod. Cliente 14125

pimpinella-page-001

Tecnoservice


StudioGrandi

 banner200x100

 

Siete posizionati qui:

N E W S

02/11/2014 LA SOVRANA PULIZIE NON SI FERMA E PASSA ANCHE AD ALTOPASCIO

BAMA ALTOPASCIO-LA SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA 74 – 77 (21-18; 41-41; 52-59)

Altopascio: Fiorindi 16, Del Carlo 5, Giannecchini 4, Petrucci 19, Benini 21, Ragli 4, Paolini ne, Vincenzini, Rivi ne, Siena 5. All. Tonfoni.

La Sovrana Pulizie: Ricci, Bianchi, Mugnaini, Zeneli 6, Olleia 19, Lenardon 16, Imbrò 15, Falossi 10, Nasello 9, Cessel ne. All. Ricci.

PONTE BUGGIANESE- La Sovrana Pulizie cala il poker. Quattro, come le vittorie ottenute dalla banda terribile di Ricci nelle prime 5 partite di campionato, 3 di queste consecutive e 2 delle quali ottenute consecutivamente in trasferta. L’ultima sul parquet di Ponte Buggianese dove al termine di un match molto intenso, la formazione senese ha la meglio della Bama Altopascio per 74-77. In avvio è la Virtus a fare la partita ed a portarsi sul 6-16 dopo pochi minuti grazie alle iniziative di Imbrò e Olleia. La reazione locale non si fa attendere ed al primo intervallo i locali comandano 21-18. Nel secondo periodo la Bama si porta sul +7 (parziale di 19-2), ma la Sovrana Pulizie risponde per le rime e grazie ad un paio di giocate di Lenardon mette nuovamente la freccia (41-39), prima del canestro di Petrucci a fil di sirena, che impatta il match a quota 41 al 20°. Nel terzo periodo la Virtus prova a scappare. Lenardon dirige, Imbrò e Olleia segnano con continuità, mentre Falossi e Nasello lottano alla grande sotto le plance. Dal 43-52 si passa subito al 50-52, con Altopascio che si appoggia a Benini e Fiorindi. Lenardon, però, è immarcabile e sul finire di quarto prende permano laVirtus portandola all’ultimo intervallo sul +7. La squadra di Ricci comandala partita, ma i locali non mollano mai e provano a rendere la vita difficile ai rossoblu. Dopo un tap-in fondamentale di Zeneli, si arriva al concitato finale. Nasello fa 2/2 dalla lunetta, mentre dall’altra parte Del Carlo li sbaglia entrambi (72-75). La Virtus, però, perde palla e Lenardon, a cui viene fischiato il quinto fallo. Altopascio va in attacco e Benini segna un canestro fondamentale con conseguente fallo. La mano del numero 18 locale, però, non è fredda. Falossi prende il rimbalzo e subisce fallo e dalla lunetta ne segna 1 su 2 (74-76). Mancano 14 secondi alla fine e l’ultimo tiro se lo prende Petrucci, che però sbaglia. Il rimbalzo è preda di Nasello che a 1’’ dalla fine segna un tiro libero su 2, quello che basta per portare a casa la vittoria e 2 punti di fondamentale importanza. La Sovrana Pulizie sale a quota 8 in classifica, consolidando la seconda posizione dietro a San Miniato.

Prossimo impegno sabato 8 alle ore 21 al Palaperucatti contro Carrara. 

CINQUE PER MILLE !!!

Dai un aiuto alla
Vi
rtus
per svolgere le sue attività con una firma:
5 per 1000
della tua dichiarazione dei redditi alla Vi rtus

codice fiscale

80007760525

Agenda

Allenamenti

Orario
settimanale
allenamenti
Vai...

Le
partite
della
settimana
Vai...

Torta

Questa
settimana
Buon
Compleanno
a
Vai...


Virtus
Shop 
Vai...

 

 

Prossima Partita

 

     

 

 

 ........................................

 Logo fip

 

Facebook

Twitter

Loading..

Area Riservata

in collaborazione con:

Chianti banca
GruppoBattistolli
Icet
SienaTV
Radiosiena
Bottegadelvino
Logo Ancore
Erboristeriapimpinella
53100
LaSovrana

Ultime News

in collaborazione con: