• guglielmo.png
  • presentazione1.png
  • presentazione2.png
  • presentazione3.png
  • promozione1.png
  • promozione2.png
  • promozione3.png
  • promozione4.png
  • promozione5.png
  • striscione.png
  • tifosi.png

Siete posizionati qui:

26/10/2014 LA SOVRANA E' SUPER. I ROSSOBLU PASSANO ANCHE A CERTALDO

CERTALDO- Una grandissima Sovrana Pulizie gioca una partita praticamente perfetta ed espugna il difficile parquet di Certaldo con il punteggio di 72-81. La formazione rossoblu di coach Ricci comanda il match per tutti i 40’ ed ottiene 2 punti pesantissimi. Nel primo quarto la Virtus parte fortissimo ed imprime alla gara un ritmo infernale. La mira dei ragazzi in maglia blu è praticamente infallibile dai 6,75, con i vari Imbrò, Lenardon e Falossi che martellano a ripetizione. Certaldo si appoggia a Spampani che quasi da solo tiene a galla i locali, ma dopo il +11 esterno (14-25), Certaldo trova un paio di situazioni fortunate che le permettono di andare al riposo sul -6, dopo una tripla di tabella da oltre metà campo (chiaramente a tempo scaduto) di Livi. Nel secondo periodo i padroni di casa tentano di riavvicinarsi e arrivano fino a -4, ma una serie di ottime difese dei virtussini consentono alla Sovrana Pulizie di riprendere in mano il match in modo deciso e di portarsi alla pausa lunga sul +10. Nella terza frazione i senesi volano a +13 (40-53) con le giocate di Nasello e Olleia e con la solidità difensiva di Bianchi, ma hanno il demerito di non chiudere i conti consentendo a Certaldo di rientrare in partita. La formazione di Baldini trova in Cantini (fin li opaco e gravato di falli) il leader offensivo. Il bomber valdelsano segna due triple da distanza siderale riportando i bianconeri a -4, ma sul finire di quarto è ancora la Sovrana a riprendersi la scena chiudendo al 30° sul +8. L’ultimo quarto vede l’estremo tentativo locale di riportarsi in partita. Cantini è ancora precisissimo dai 6,75 e quando con l’ennesima tripla riesce ad impattare il punteggio a quota 69, il match sembra poter cambiare padrone. La Sovrana, però, rimane lucidissima. Olleia toglie le castagne dal fuoco con 6 punti in un amen e poi è Falossi a scrivere la parola fine con una rubata tramutata in 2 punti e con un canestro da sotto su assist di Lenardon. La Virtus vince con pieno merito e per almeno una sera può addormentarsi guardando tutti dall’alto, dalla vetta della classifica.

Prossimo impegno domenica 2 novembre alle 18 ad Altopascio.

in collaborazione con:

Chianti banca
GruppoBattistolli
Icet
SienaTV
Radiosiena
Bottegadelvino
Logo Ancore
Erboristeriapimpinella
53100
LaSovrana

Ultime News

in collaborazione con:

Informazioni su Cialis (tadalafil) e dove acquistarlo online Comprar Cialis Online en España | Cialis vendita in Italia | Cialis rapidement en ligne | Cialis Generika aus einer Online Apotheke | Cialis in Nederland