27 Settembre 2022

Alla Virtus una targa in onore di chi ha contribuito per il nuovo parquet



Era l’estate del 2020 quando, a fronte di un parquet da rinnovare, la Virtus, tramite una campagna di crowdfunding, chiese un contributo ai suoi sostenitori, amici e appassionati per una spesa importante come quella che un nuovo campo da gioco come si deve richiede. Da quel momento il grande popolo virtussino si è messo all’opera, giungendo a risultati inimmaginabili: 144 donazioni, comprensive di famiglie, aziende e gruppi di persone che si sono riunite per contribuire alla causa per un totale di 20.112 euro raccolti. Un risultato straordinario che ha confermato ancora una volta la forte vicinanza tra la società e il popolo virtussino: sono arrivate donazioni da giocatori del presente e del passato, vecchie glorie rossoblu, famiglie, aziende, amici, tutti insieme per dare un contributo e rendere il PalaPerucatti il gioiellino che ancora rimane a distanza di più di 50 anni da quando fu inaugurato come primo palazzetto coperto a Siena nella stagione 1965/66.

Per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito è stata posta all’interno del palazzetto una targa commemorativa con i nomi di tutti i donatori, così che la loro generosità possa rimanere un ricordo e parte della storia della società rossoblu.